Samsung DDR4DRAM più efficiente ed ecologica

 In Tecnologia

Dalla prima RAM dinamica, prodotta da Samsung nel 1997, l’azienda ne ha fatta di strada, rimanendo sempre leader nello sviluppo di memorie di questo genere, producendone versioni sempre più avanzate grazie a tecnologie con dimensioni sempre inferiori, per arrivare ai 30nm odierni.
La DRAM ((Dynamic Random Access Memory, si differenzia dalla RAM statica per la perdita dell’informazione in assenza di energia.)) DDR4 segna un altro punto di svolta nell’efficienza: con una tensione di 1,2V raggiunge velocità di trasferimento di 2,13 Gb/s. La tecnologia a 30nm utilizzata per le DDR3 non è variata, ma queste necessitavano di tensioni superiori (da 1,35V a 1,5V) con velocità nettamente inferiori (1,6 Gb/s).
L’installazione della nuova versione di RAM su un portatile, vede una diminuzione di consumo di energia pari al 40% rispetto alla DDR3.
L’inferiore dispendio di energia è reso possibile dall’adozione di una nuova tecnologia denominata Pseudo Open Drain o POD. Questa è stata adattata a DRAM grafiche ad alte prestazioni per raggiungere un consumo elettrico pari alla metà rispetto alle DDR3 in fase di funzionamento.
Con lo sviluppo di elementi hardware a consumo di energia sempre inferiore, anche Samsung dà il suo apporto per rendere il fabbisogno di energia sempre inferiore garantendo una diminuzione dell’impatto ambientale ed una maggiore ecosostenibilità.

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search