Avvistato un MacBook Air con processore Apple A5

 In Apple, iOS, MacBook, Notizie, OS X

Secondo il blog giapponese Macotakara, Apple sta testando nei propri laboratori un MacBook Air con processore A5 in due diverse versioni. Pare che le prestazioni siano migliori del previsto, ma, purtroppo, non vengono diffuse altre notizie circa l’architettura del portatile più sottile al mondo o sul sistema operativo utilizzato: una versione modificata di iOS o una beta di Mac OS X ottimizzato per processori ARM? In entrambi i casi ci sarebbero diverse questioni da risolvere: iOS non ha un Finder e non gestisce porte USB o Thunderbolt, ma può contare su una valanga di app che potrebbero essere facilmente convertite per l’Air con poche righe di codice, mentre dovrebbero essere riscritte quasi totalmente per funzionare con il Mac OS X per ARM, con un notevole impegno da parte degli sviluppatori. Non dimentichiamo che l’utenza che sceglie l’Air in luogo dell’iPad ha l’esigenza di avere un vero computer supersottile e trasportabile piuttosto che la magica tavoletta di Apple.

Ricordiamo, inoltre, alcuni brevetti risalenti a qualche mese fa in cui Apple mostra come iOS potrebbe essere implementato in Mac OS X (sulla falsariga dell’attuale Dashboard) per permettere l’esecuzione delle applicazioni acquistate per gli iDevice: introdurre i processori ARM sui Mac potrebbe significare anche questo.

In conclusione: il MacBook Air con processore A5 attualmente può essere sia un esercizio di stile dei laboratori Apple che un primo test di una nuova transizione verso i chip con architettura ARM, progettati e prodotti da Apple stessa, che molto probabilmente verrà effettuata quando i processori potranno essere realizzati con architettura a 64 bit su cui è basato Mac OS X.

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search