Samsung compromette il lancio dell’iPhone 4S in Italia e in Francia

 In Apple, iPhone, Notizie, Tecnologia, Telefonia
A pochissime ore dal lancio, dopo un attesa durata mesi, quando sembrava che il nuovo dispositivo marchiato Apple stesse avvicinandosi sempre più alle nostre mani ecco insorgere un impedimento che potrebbe compromettere ai clienti italiani e francesi di fare proprio il nuovo iDevice.

Samsung, che già la scorsa settimana aveva lanciato un avvertimento sia alla compagnia di Cupertino che ai suoi fan, sta preparando una richiesta d’ingiunzione a Parigi e a Milano, che potrebbe portare, se non altro, ad un ritardo nell’arrivo dell’iPhone 4S nei rispettivi Paesi.

Secondo la compagnia coreana il nuovo iPhone viola due dei suoi brevetti circa lo standard Wideband Code Division Multiple Access (WCDMA) per cellulari 3G.

Secondo Samsung Apple avrebbe “perseverato” nella violazione di suoi diritti intellettuali proprietari.

La tecnologia violata è essenziale perché il funzionamento delle reti telefoniche e dei dispositivi sia affidabile e Samsung è convinta che l’infrazione di Apple sia grave al punto di impedire la vendita dell’iPhone 4S.

Apple ha continuato a violare i nostri diritti di proprietà intellettuale e usa a suo piacimento le nostre tecnologie. Crediamo che ora sia necessario intraprendere le vie legali al fine di proteggere le nostre innovazioni.

La battaglia di brevetti tra le due compagnie continua inesorabile, e a farne le spese potrebbe essere la componente che meno ha responsabilità, i fan, che potrebbero vedere il nuovo dispositivo allontanarsi sempre più, con la possibilità che per recuperarlo saranno costretti ad uscire dallo stivale.

Articoli consigliati

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".