Recensione Logitech Wireless Adapter: controlla e riproduci la musica a distanza

 In Accessori, Gadget, iPhone, Musica, Recensioni, Tecnologia
Quello che si va via via ottenendo è una sempre maggior libertà dai cavi, ed, esclusa l’alimentazione, gran parte del resto può essere gestito a distanza. In questo caso ci occupiamo di segnale audio, generato da una qualunque sorgente con connettività Bluetooth.

Grazie a Logitech abbiamo provato il Wireless Adapter, un ricevitore bluetooth atto ad essere collegato a sistemi di riproduzione musicale e ricevere musica direttamente dal dispositivo sorgente senza cavi e con qualità sueriore.

Prima di analizzare tutti i pregi del dispositivo, desidero partire da quello che è ormai noto come unboxing. Il contenitore del Logitech Wireless Adapter è uno di quelli scomodissimi in plastica rigida trasparente che fa volume e rende difficile al taccheggio un prodotto di piccole dimensioni, ma che risulta di difficile apertura al normale acquirente. Nei sondaggi è infatti il meno gradito alla clientela, ma non è stata ancora adottata un’alternativa.

Una volta riusciti a strappare il dispositivo dalle grinfie del suo contenitore, che sembra non volerlo lasciar andare, scopriamo il contenuto della confezione, costituito oltre che dal ricevitore bluetooth in sé, sorprendentemente piccolo; dal cavo per l’alimentazione e da uno audio RCA – jack da 3.5mm.

L’abbinamento del dispositivo è estremamente veloce e semplice. Al contrario di alcuni suoi simili, per i quali è necessario far attenzione al tempo di pressione del pulsante principale al fine di accedere allo stato giusto del dispositivo, in questo caso, appena collegato alla rete elettrica il ricevitore si accende ed è già pronto all’uso, una semplice pressione del pulsante “connect” lo renderà visibile ed abbinabile a qualunque trasmettitore bluetooth che supporti il profilo A2DP, sia esso un computer o uno smartphone. Inoltre, se nel caso di un computer si richiederà necessario l’inserimento di una password, utilizzando un’iPhone l’abbinamento è diretto.

Sul retro oltre alla presa per l’alimentazione è presente una doppia uscita audio, una jack ed una RCA; per cui il cavo in dotazione può essere utilizzato sia come jack in uscita al ricevitore e RCA in ingresso all’impianto che viceversa. In più, le due uscite sono entrambe attive, per cui è addirittura possibile collegare contemporaneamente due impianti al ricevitore senza alcuno splitter.

Una volta collegato il cavo di alimentazione e alla rete elettrica, il cavo audio alla all’impianto e abbinato l’adattatore con la sorgente non resta che godersi la qualità del suono.
Grazie all’alto tasso di trasmissione dati del protocollo Bluetooth, la musica riprodotta non trova colli di bottiglia che ne impongono la compressione, per questa ragione riusciremo ad apprezzare ogni singolo bit emesso dal nostro player. La superiorità del suono è apprezzabile anche da un orecchio poco esperto, a beneficiarne, oltre all’accuratezza e pulizia del suono, sono i bassi, più importanti e meno distorti.

Il Wireless Adapter è acquistabile presso la rispettiva pagina del sito Logitech al costo di 30€ circa con spedizione gratuita, l’alternativa è rappresentata da Amazon.it che lo vende al costo di €38 con spedizione gratuita.

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search