Assassin’s Creed III sarà ambientato durante la rivoluzione americana?

 In Games, Xbox 360

20120301-080423.jpg

Il buon blog Kotaku ha ricevuto da un impiegato della catena americana Best Buy (una sorta di MediaWorld, per chi non lo sapesse) una immagine presa dal loro notiziario interno relativa al terzo capitolo della serie Assassin’s Creed.
Infatti, pare che Ubisoft voglia presentare al mondo intero la sua nuova fatica legata a uno dei brand più diffusi ed apprezzati dai videogiocatori il 5 Marzo 2012 durante un evento speciale.
L’immagine ritrae un nuovo assassino, con la divisa da militare americano del diciottesimo secolo e forse di origini comuni agli indiani d’America, con un nuovo set di armi (un’ascia da pellerossa e una pistola da soldato) con alle spalle la prima bandiera americana, quella con 18 stelle poste in circolo.
Le funzioni di questo capitolo saranno, forse, sia quella di narrare le origini latino americane di Desmond Miles (così come riportate nell’enciclopedia inclusa in Reveltions), sia quella di addestrarlo, con l’effetto osmosi, all’uso delle armi da fuoco: se deve combattere contro gli agenti Abstergo, non potrà ancora andare in giro armato di spada, daga e della sempre utile lama celata.
Che ne pensate?

Articoli consigliati

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".