Recensione Magic Shutter: aldilà della razionale visione delle cose

 In Applicazioni iOS, Recensioni
Mai pensato di dipingere con una sorgente di luce, invece che con pennelli e colori?
Con Magic Shutter 2.4, grazie alla possibilità di calibrare il tempo di posa, misceleremo la realtà estetica con la “fantasia pittorica” del fotografo.
Ci basterà solo il nostro iPhone, un ambiente buio e una sorgente di luce. Dopo aver scattato, potremo immediatamente modificare le nostre creazioni, grazie ai filtri fotografici integrati nell’app, salvarle o condividerle con i nostri amici via mail o su Facebook.
icon
Magic ShutterAnistar StudioFoto e video$ 3.49Download

Passiamo subito ad analizzare nel dettaglio le potenzialità di Magic Shutter.

MODALITA’ DI ESPOSIZIONE

– SMART EXPOSURE per catturare scie luminose o oggetti in movimento, quando non si è sicuri di come impostare le altre modalità di esposizione;
– MOTION BLUR per cogliere i più lenti movimenti della realtà e trasformarli in “mosse fulminee”;
– LIGHT TRAIL è particolarmente raccomandato in ambienti di buio pesto. Con luci a LED o stelle filanti è possibile creare delle foto originali e suggestive.
– MANUAL EXPOSURE consente ai più esperti di controllare completamente le condizioni di esposizione della fotocamera.
– DOUBLE EXPOSURE per catturare diverse immagini e metterle in sequenza come per un film la cui sola protagonista è la luce.

IMPOSTAZIONI DEL FLASH

– FRONT per avviare il flash all’inizio dello scatto e cogliere, quindi, il momento iniziale;
– REAR per avviarlo, invece, alla fine;
– ON per mantenerlo acceso durante l’intera esposizione;
– OFF per tenerlo spento.

DURATA DI ESPOSIZIONE: potremo facilmente impostare la durata di esposizione a 1”, 2”,4”,8”,15”, 30”, 60” secondi o B (illimitata).

ULTERIORI QUALITA’ DI MAGIC SHUTTER
– Supporto alla visualizzazione istantanea dell’anteprima, per evitare la sovrapposizione delle immagini, decidere quando dare fine all’esposizione o muovere la fotocamera per creare l’effetto desiderato;
– Risultati migliori se il dispositivo rimane immobile.
– Griglia per comporre al meglio la nostra immagine, possibiltà di salvarla automaticamente sul rullino e automaticamente “liberare” lo schermo per essere subito pronti a realizzarne altre.
Non esistono soggetti validi o soggetti non validi su cui cimentarsi con questa tecnica, non esistono mai scatti giusti o scatti sbagliati; l’unico trucco sta nell’effettuare tanta pratica, scattare tante foto e capire in quali condizioni si deve lavorare per ottenere effetti originali. Provateci e stupirete i vostri amici!

AirBeam è localizzata in Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Francese, Giapponese, Inglese, Tedesco; è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi.

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search