Recensione Parrot Zik: cuffie bluetooth con controlli touch ed alta fedeltà

 In Accessori, iPad, iPhone, MacBook, Musica, Recensioni, Tecnologia
In altre occasioni abbiamo avuto modo di recensire delle cuffie bluetooth, con la gestione della chiamata, della riproduzione, con un buon livello di isolamento sonoro, ed un’alta qualità dell’audio; ma in questo caso il tutto viene portato ad un livello superiore.

Le Parrot Zik sono cuffie microfoniche circumaurali chiuse con eliminazione attiva del rumore. Possono essere collegate via bluetooth a computer e smartphone consentendo il controllo della riproduzione ed inoltre gestione e risposta alle chiamate.

Le cuffie si interfacciano con la sorgente sia tramite bluetooth che con il tradizionale cavo jack-jack. Nel primo caso la riproduzione sarà attiva consentendo l’impostazione di una vasta serie di parametri, nel secondo sarà passiva ricevendo il segnale audio ed inviando quello del microfono, grazie all’utilizzo del jack tricanale.

Parrot Zik class=

I due padiglioni oltre a contenere gli altoparlanti, hanno una seconda funzione. Il sinistro contiene la batteria ricaricabile agli ioni di litio da 840mAhm nascosta da una placca in plastica che si sgancia e aggancia facilmente grazie a tre magneti posizionati lungo il perimetro. Nel padiglione destro invece risiede la peculiarità più innovativa di queste cuffie: una superficie sensibile al tocco. Sfiorando quest’ultima infatti è possibile controllare riproduzione, chiamata e assistente vocale. Il tocco singolo consente di iniziare o interrompere la riproduzione ed accettare e chiudere una chiamata. Muovendo il dito orizzontalmente è possibile cambiare traccia, verticalmente invece si agisce sul volume, relativo alle cuffie stesse e non alla sorgente.
Il padiglione destro ospita anche il connettore jack, quello micro-USB per la ricarica ed il pulsante di accensione.
Un ulteriore sensore consente infine di far sì che quando di sfilano le cuffie la riproduzione venga interrotta; anche questo sensore è posizionato nella parte destra.

La cuffia è molto comoda da indossare, il rivestimento degli altoparlanti accoglie molto comodamente il padiglione auricolare senza riscaldare eccessivamente. Quest’ultima caratteristica si deve proprio al fatto che si tratti di cuffie circumaurali piuttosto che sovraurali. La regolazione dell’altezza degli altoparlanti è ben camuffata, gli archetti si sfilano dall’arco principale con movimenti decisi al fine di mantenere la posizione. Il tutto può risultare un po’ pesante, ma risulta ben compensato dalle prestazioni.

Parrot Zik

Se già esteticamente danno una buona impressione, una volta indossate si ha la conferma della qualità del prodotto.

Come accennato le Parrot Zik funzionano sia in modalità passiva che attiva. Utilizzandole da spente, collegate quindi tramite jack, offrono già un buon isolamento sonoro, ed una buona resa dell’audio. È una volta accese ed abbinate però che tutte le caratteristiche si esprimono al meglio.

Il controllo tramite tocco è disponibile solo in questa modalità. Ad ogni tocco inoltre, si tratti di un “tap” o uno “swipe” riceveremo un riscontro sonoro con un “bip”. Il pannello touch è molto sensibile sull’intera sua superficie, in fase di chiamata è consigliabile non avvicinare le dita al padiglione destro se non si vuol rischiare di riagganciare involontariamente. Il feedback sonoro viene anche dato all’accensione, allo spegnimento ed in fase di abbinamento.

I quattro microfoni posizionati in varie posizioni garantiscono davvero un buon isolamento dai rumori esterni che risultano fortemente attenuati se non azzerati nella maggior parte dei casi. Il suono è pieno ed avvolgente già ai volumi bassi, molto chiaro e limpido, tutti i suoni sono distinguibili senza risultare freddi e distaccati. Incrementando il volume tutte le frequenze vengono ravvivate, i bassi risultano sempre più potenti, e, a patto che il suono in ingresso sia di qualità almeno discreta, la cuffia non va mai in distorsione.

icon
Parrot Audio SuiteParrot SAMusicaFreeDownload

La modalità di riproduzione può essere personalizzata ed adattata ai gusti personali grazie all’applicazione Parrot Audio Suite tramite la quale è possibile intervenire sull’equalizzatore, gestire l’eliminazione attiva del rumore, visualizzare il livello della batteria, ma la funzionalità più interessante è relativa al controllo della “provenienza” del suono. Grazie al “Parrot Concert Hall” è possibile scegliere tra quattro categorie di ambienti: Stanza silenziosa, Salotto, Jazz Club, Sala concerti; ed abbinare ad ognuna l’angolazione degli altoparlanti. Le variazioni su questi controlli si avvertono abbastanza distintamente, contribuendo a rendere l’esperienza d’ascolto ancora più coinvolgente.
Nell’ultimo aggiornamento dell’app è stato aggiunto un profilo audio personalizzato dalla stella del rock Lou Reed, pensato, e ottimizzato per l’ascolto di brani rock per l’appunto.

Le Parrot Zik però sono anche sia collegabili che abbinabili al computer, nel primo caso via cavo, e nel secondo via bluetooth. In entrambe le configurazioni anche il microfono utilizzato sarà quello delle cuffie, qualora supportato dall’ingresso jack. Ciò consente di effettuare ottime chiamate VoIP. Abbinate ad un Mac, infine, rimangono funzionali i controlli della riproduzione.

Rimanendo in ambito chiamata, se durante la riproduzione dovessimo ricevere una chiamata, o sentire il bisogno di farne una, questa cuffia consente, in primo luogo di richiamare Siri tramite una pressione prolungata sul pannello touch, ed a fine chiamata di chiudere con un singolo tocco, stessa cosa dicasi per accettare una chiamata in ingresso.
Nel caso della chiamata, l’audio proveniente dall’interlocutore risulta buono, ma molto dipende dalle condizioni di quest’ultimo; quello che saremo invece noi ad inviare, viene percepito chiaro, forte e pulito.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Parrot; l’acquisto può invece essere effettuato su Amazon al prezzo di 260€ circa.

Articoli consigliati

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".