Recensione Jabra Rox Wireless: presa salda e basso potente

 In Accessori, iPad, iPhone, Musica, Recensioni, Tecnologia, Telefonia
Ritorniamo sempre con piacere a parlare dei prodotti Jabra, azienda leader nel campo della comunicazione e sempre più presente nel mercato degli accessori per smartphone legati alla musica, con prodotti che fanno davvero la differenza.

Qualche tempo fa avevamo parlato delle Jabra Sport, siamo oggi a parlare invece di un prodotto che da un lato può essere considerato una sua evoluzione, ma che per qualche aspetto è totalmente innovativo, Jabra Rox Wireless.

Si tratta di un paio di cuffie in-ear pensate per offrire un suono di qualità senza che ciò pesi sull’autonomia della batteria.

Esteticamente si compongono di due auricolari ai quali poter abbinare ben quattro taglie di eargel e, in caso si voglia contare su una presa più salda, tre taglie di cuscinetti auricolari. Il cavo che congiunge i due auricolari è anti groviglio; nella parte più vicina all’auricolare destro è posizionato il bilanciere del volume attraverso il quale si controllano tutte le funzionalità di Jabra Rox Wireless.

Jabra_Rox_wireless_black_03_A4

Prima di iniziare a godere del suono di questi auricolari, sia per una maggiore comodità che per non perdere l’elevata qualità della diffusione, è bene prestare molta attenzione alla scelta della taglia giusta sia degli eargel che dei “gancetti” di gomma che vi assicureranno di non perdere gli auricolari in nessun caso. Indossarli non è proprio immediato, ma dopo qualche prova risulterà un movimento innato, anche grazie ai video dimostrativi che Jabra mette a disposizione. Jabra Rox Wireless sono costruite per resistere alla polvere ma soprattutto alle intemperie, sempre allo scopo di renderle adatte all’uso in movimento e quindi per fare sport.

Una volta indossate, il processo di abbinamento è il solito, interviene comunque un messaggio vocale ad indicare il da farsi, benché in inglese.

Di qui è tutto in discesa, non resta che l’appagamento per l’ottima scelta fatta. L’audio distribuito è potente e avvolgente. Ogni suono, anche il meno percettibile, risulta cristallino e chiaro. I bassi sono davvero profondi e intensi, anche a livelli di volume non elevati. Questo è forse l’aspetto che più viene enfatizzato di questo prodotto, sia nelle descrizioni che nelle recensioni che si trovano online, può sembrare una forzatura, ma solo una volta indossate, con gli eargel giusti, ci si potrà render conto di quanto tutto ciò corrisponda al vero.
Altro fattore preponderante nell’apprezzamento di questo prodotto è l’eliminazione del rumore; l’isolamento dall’ambiente circostante infatti è quasi totale.

Nel l’introduzione si accennava al risparmio energetico, bene, le Jabra Rox Wireless sono dotate di Bluetooth 4.0, che, come noto, ottimizza i consumi, ed NFC, ma la caratteristica che più si focalizza su questo aspetto è il modo semplice, veloce ed intuitivo di mettere queste cuffie in stand-by. È sufficiente avvicinare le due capsule metalliche che rivestono i due auricolari perché, grazie alla loro magnetizzazione si congiungano portando automaticamente le cuffie in stand-by. Quando poi si separano i due auricolari, questi si ricollegano automaticamente, ma perché la riproduzione riparta va utilizzato il pulsante centrale di play/pausa. Questo aspetto, se da un lato consente di risparmiare energia, dall’altro è anche utile per mantenere addosso le cuffie senza rischiare che ci cadano nei momenti di pausa.

Sollevando la capsula dell’auricolare sinistro si accede alla porta micro USB per la ricarica o eventuale aggiornamento software. Sullo stesso auricolare è anche posizionato il microfono, utile sia per i comandi vocali che per le chiamate. Una pressione prolungata del pulsante play/pausa attiva Siri o i suoi omologhi. La qualità della chiamata però non è elevata, se dal nostro canto percepiamo il nostro interlocutore in maniera impeccabile, la stessa cosa non potrà dire quest’ultimo, avvertendoci un po’ in lontananza.

La durata della batteria è esattamente quella dichiarata, cinque ore e mezza, e garantisce dai due ai tre e più usi consecutivi senza necessità di ricarica. Anche la ricezione è un punto forte delle Jabra Rox Wireless, ai brevi raggi non risentono di posizioni “buie”, in spazio chiuso si comportano discretamente, ed in campo aperto hanno un raggio d’azione in linea con lo standard Bluetooth.

LS_Jabra_0251_street_rollergirl_RoxWireless_Female_A4

Abbiamo provato le Jabra Rox Wireless anche con il Mac senza che perdessero un colpo. Oltre che per la musica hanno, grazie all’audio Dolby, un’ottima resa anche con i film.

L’app messa a disposizione da Jabra consente di variare l’equalizzazione ma purtroppo i parametri restano validi solo all’interno dell’app, quest’ultima comunque si interfaccia egregiamente con il riproduttore nativo di iPhone.

Tutti i dettagli, le guide e i video sono disponibili sulla pagina di Jabra dedicata al prodotto. Quanto al prezzo è ben commisurato con la qualità del prodotto, su Amazon.it le troviamo a partire da €90 circa.

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Booq Boa Courier Nerdvana