Recensione caricabatterie USB da muro Inateck: una soluzione affidabile per ogni necessità

 In Recensioni, Tecnologia
I dispositivi ed accessori con batteria ricaricabile integrata di cui facciamo uso sembrano moltiplicarsi. Vanno di pari passo cavetti USB e caricabatterie, ma poiché le prese di corrente disponibili rimangono costanti, sorge la necessità di ottimizzare. Già qualche tempo fa avevamo presentato una buona soluzione al problema con la stazione di ricarica USB Hama, ora facciamo lo stesso con il caricabatterie USB da muro Inateck, che però è ben più compatto.

Il caricabatterie USB da muro Inateck è un hub USB di ricarica dotato di quattro porte USB indipendenti di cui 3 con tecnologia Smart Charge ed una con supporto al Quick Charge. Le prime tre forniscono in uscita un massimo di 2,4 A e 5 V, l’ultima alternativamente 2,4 A/5 V; 1,5 A/9 V e 1 A/12 V. Per le prime tre il caricabatterie rileva automaticamente l’energia richiesta dal dispositivo collegato per fornire la velocità di ricarica (corrente) ottimale. La quarta, per i dispositivi che supportano il Quick Charge è in grado di ridurre fino al 75 % il tempo di ricarica. I quattro collegamenti USB essendo indipendenti, consentono di ricaricare quattro unità differenti, fornendo in uscita il giusto amperaggio ad ognuno.

Il design decisamente compatto ed il rivestimento in plastica antiscivolo, fanno del caricabatterie USB da muro Inateck un accessorio di qualità che unisce la praticità alla comodità d’uso grazie alle sue dimensioni ridotte.

caricabatterie da muro USB Inateck nerdvana

Un aspetto che salta all’occhio è l’ubicazione e l’orientamento della spina. Il fatto che questa sia posizionata verticalmente in abbinamento allo spessore contenuto riduce l’ingombro del caricabatterie USB da muro Inateck, e ne facilita l’uso su triple e ciabatte.

Per valutare al meglio le funzionalità del caricabatterie USB da muro Inateck lo abbiamo provato con dispositivi ed accessori di vario genere.
In prima istanza abbiamo tenuto in carica gli apparati riportati di seguito al loro alimentatore originale, alla porta Smart Charge e, per quelli abilitati anche a quella Quick Charge, per periodo di 40 minuti per ciascuna modalità di ricarica.

Nelle seguenti tabelle sono riportati i valori iniziale e finale di carica della batteria in percentuale. Sono inoltre mostrati i dati in Ampere della corrente media, che s’intendono relativi al prodotto in standby, ed i valori massimi che si riferiscono ad un uso intenso, misurati attraverso un multimetro USB.

Apple iPhone 6S Plus

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale56%85%29%0,99 A0,99 A
Inateck Smart Charge19%56%37%0,99 A0,99 A

Apple iPhone 6 Plus

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale47%70%23%0,86 A0,97 A
Inateck Smart Charge18%47%29%0,91 A0,96 A

Apple iPhone 6

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale31%56%25%0,72 A0,75 A
Inateck Smart Charge56%92%36%0,97 A0,97 A

Apple iPad Pro 12,9″

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale65%76%11%0,95 A0,97 A
Inateck Smart Charge59%65%6%1,15 A1,15 A

Apple iPad Air 2

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale76%91%15%0,95 A0,97 A
Inateck Smart Charge59%76%17%1,54 A1,55 A

LG G4

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale62%82%20%0,76 A1,08 A
Inateck Smart Charge14%37%23%0,70 A0,95 A
Inatech Quick Charge36%80%44%1,15 A1,34 A

Samsung Galaxy S6 edge

ModalitàInizioFineVariazioneMedMax
Alimentatore originale11%69%58%1,37 A1,17 A
Inateck Smart Charge15%54%39%0,60 A0,61 A
Inatech Quick Charge43%73%30%0,88 A0,89 A

Abbiamo ritenuto opportuno specificare percentuale iniziale e finale, invece che la sola variazione, dal momento che l’andamento della ricarica non è esattamente lineare e può perciò richiedere più o meno energia a seconda dello stato della ricarica stessa.
Si rileva come in alcuni casi la ricarica attraverso il caricabatterie USB da muro Inateck risulti più rapida, in altri meno, ma in tutti sicuramente consona al dispositivo collegato.

Al fine di poter valutare come la circuiteria interna renda effettivamente variabile in un ampio intervallo la corrente in uscita, adattandosi alle richieste di qualsiasi utilizzatore, abbiamo misurato l’amperaggio medio in uscita per alcuni prodotti precedentemente recensiti.

ProdottoCorrente media
Jabra Motion0,14 A
Jabra Tag0,15 A
Avantree Saturn0,15 A
BlueFlame Slingshot0,39 A
Jabra Rox Wireless0,10 A
AfterShokz Trekz Titanium0,18 A
Foscam C10,34 A

La variazione, limitatamente alle nostre prove, da un minimo di 0,10 A ad un massimo di 1,37 A mostra come il caricabatterie USB da muro Inateck sia effettivamente flessibile, e consenta di ricaricare, in tutta sicurezza e con la massima affidabilità, tutti i dispositivi; da quelli con richieste di energia minime a quelli con elevata domanda energetica.

Oltre che in casa il caricabatterie da muro USB Inateck ritorna particolarmente utile in viaggio per le sue dimensioni contenute, ma soprattutto per la sua dotazione di porte USB. È infatti frequente dover far bastare le poche prese di corrente disponibili per le necessità di più persone.

Tutti i dettagli circa il caricabatterie USB da muro Inateck sono presenti sulla pagina del sito web di Inateck.
Il caricabatterie USB da muro Inateck si può acquistare su Amazon al prezzo di 20 € circa. Non si tratta di un prezzo davvero basso, ma va calcolato che per un buon caricabatterie certificato, ad un prezzo inferiore ci sarebbe da porsi qualche domanda sulla reale affidabilità, tanto più dal momento che si hanno a disposizione ben quattro porte di ricarica.

Caricabatterie USB da muro Inateck
  • Design - 85
  • Qualità costruttiva - 90
  • Prestazioni - 85
Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Tough Drive Mini SSD nerdvanaXiaomi Bluetooth Speaker nerdvana