Recensione Foscam R2: controllo in alta definizione a tutto tondo

 In Recensioni
In un paio di occasioni abbiamo ci siamo occupati di videocamere di sorveglianza Foscam, entrambi i prodotti però, una volta posizionati, riprendono sempre la medesima area, con l’eventuale possibilità di ingrandire alcuni particolari. L’IP camera Foscam R2, oggetto di questa recensione, dà all’utente la possibilità di modificare ovunque ed in ogni momento l’area di ripresa.

Foscam R2 nerdvana

La videocamera di rete Foscam R2 arriva in una confezione ben ingegnerizzata. Sollevato l’involucro con illustrazioni ed informazioni di base, si ha davanti una scatola a forma di parallelepipedo con un coperchio superiore che una volta ribaltato (non rimosso), dà accesso al vano interno svelando la sede in plastica morbida in cui è incastonata in sicurezza la Foscam R2, rivestita con una pellicola trasparente anti-graffio. Estraendo questa parte, sul fondo sono posizionate due scatole in cartoncino contenenti rispettivamente il cavo di alimentazione con viti, fisher e gommini antiscivolo l’una, il supporto da muro e l’antenna l’altra.

Il sensore CMOS da 2 MP della Foscam R2 consente riprese in Full HD con frame rate di 30 fps e compressione H.264. La presenza di led ad infrarossi, inoltre, garantisce il funzionamento in tutte le condizioni di luminosità, compreso al buio, con una portata di 8 m. Gli angoli di rotazione sono pari a 300° in orizzontale e 100° in verticale.

Foscam R2 nerdvana

La connessione alla rete LAN può essere sia wireless che cablata. Nel primo caso l’antenna esterna rimovibile consente il collegamento a reti Wi-Fi con standard IEEE 802.11b/g/n e chiavi WEP, WPA, WPA2. Sulla base della Foscam R2 è posizionato un pulsante perché possa essere connessa tramite WPS. Sempre sulla base, ma nella parte posteriore, tra la presa di alimentazione ed il connettore per l’antenna trova posto la porta ethernet; il relativo cavo però non è incluso nella confezione.

Foscam R2 nerdvana

Sulla base stessa, sul lato opposto al pulsante WPS, è localizzato lo slot per l’inserimento di microSD per il salvataggio di scatti o video. Anche in questo caso è lasciato all’utente l’eventuale acquisto separato.

Sono infine presenti sia un microfono che un altoparlante per l’ascolto ambientale o l’invio della propria voce tramite app. In entrambi i casi il suono risulta pulito e ben amplificato. I due elementi sono diametralmente opposti per ridurre la possibilità di entrare in risonanza.

Il supporto da muro è costituito da due braccetti uniti da una cerniera per la regolazione dell’angolo tra i due. La parte destinata ad essere attaccata al muro presenta due fori per le due viti; l’altra fa da sostegno per la Foscam R2, alla quale si assicura attraverso il perno standard per fotocamere e videocamere. Questa caratteristica rende ancor più personalizzabile il posizionamento, qualora il supporto in dotazione non dovesse incontrare perfettamente le proprie necessità.

Tutte queste connotazioni sono racchiuse in un prodotto dalle dimensioni compatte, discreto che ben si adatta a contesti dei più svariati, anche vista la possibilità di scelta tra la colorazione in nero ed in bianco. La sensazione è quella di un telaio robusto e di rivestimenti in una buona plastica gommata opaca.

Foscam R2, così come i modelli precedentemente presi in esame, è immediatamente pronta all’uso, grazie al QR code stampato al di sotto della base. Avendo ampiamente trattato il funzionamento per la Foscam C1 sia tramite browser web che con l’app dedicata per iOS, e non essendoci differenze rilevabili, ci soffermiamo solo sugli aspetti caratterizzanti.

In seguito all’accesso alla Foscam R2 si rileva un’ottima qualità dell’immagine, anche a seguito di ingrandimenti, soprattutto per gli oggetti vicini. Anche la messa a fuoco e l’esposizione risponde perfettamente ed in tempo reale, in base al posizionamento. I pulsanti relativi alla rotazione verticale ed orizzontale hanno un buon tempo di risposta. Al fine di tenere sott’occhio una superficie più ampia, sono disponibili alcune funzioni che automaticamente muovono l’obiettivo sia in senso verticale che orizzontale.

In relazione ai tempi di risposta e di simultaneità tra l’azione e la sua cattura, molto dipende dalla rete a cui la Foscam R2 è collegata, nonché dalla qualità della ricezione. Qualora si dovesse riscontrare un rallentamento, è possibile ridurre la qualità dell’immagine, che necessiterà così di una banda inferiore. Questa funzione torna utile sia nel caso in cui la videocamere di rete dovesse essere collegata via Wi-Fi e particolarmente lontana dal router, o qualora ci si volesse collegare dall’esterno della propria rete LAN con una banda in upload bassa. Grazie all’ottima ricezione garantita dall’antenna esterna, questi sono gli unici casi che possano richiedere la diminuzione della qualità del flusso video.

Maggiori informazioni e specifiche sono presenti sulla pagina dedicata a Foscam R2 del sito del produttore.
Foscam R2 è in vendita su Amazon.it, su Foscam.it e su Lookathome.it al prezzo di 159,9 €.

Foscam R2
  • Design - 85
  • Qualità costruttiva - 90
  • Facilità di configurazione - 90
  • Facilità d'uso - 95
  • Qualità dell'immagine - 85
Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Inateck CA1002 nerdvanaInateck FD1003 nerdvana