aTV Flash Black: annunciato lo sviluppo della nuova versione del famoso hack per AppleTV

 In Apple, AppleTV
Nessuna valutazione fornita dagli utenti.

aTV Flash è riuscito a contraddistinguersi nel corso degli anni per la semplicità con cui poteva effettuarsi la modifica software della prima AppleTV e per l’introduzione di funzioni che molti reputano fondamentali. Il nuovo aggiornamento, che sarà gratuito per chiunque abbia acquistato una precedente versione del software, si chiama aTV Flash Black ed è dedicato al nuovo media extender di Cupertino. Lo sviluppo generale è a buon punto, ma qualche funzionalità deve ancora essere migliorata prima della sua messa in commercio. Sicuramente le due caratteristiche fondamentali sono la navigazione via web tramite Couch Surfer (letteralmente surfer da divano!), il suo browser integrato e il supporto a Last.fm. Inoltre, a guardare i video, sembra sia possibile utilizzare i dispositivi con iOS e Remote per poter digitare comodamente dalla poltrona.

Vediamo assieme a che punto sono le caratteristiche più importanti annunciate da FireCore, la casa sviluppatrice di aTV Flash:

Installer (Completo al 95%)
Il nuovo installer comunica direttamente con AppleTV senza l’ausilio di cavi o drive USB. Avviandolo verrà installato automaticamente aTV Flash e verrà aggiunta una nuova voce di menù (Maintenance) dalla quale sarà possibile installare e disinstallare i programmi aggiuntivi per il nostro dispositivo senza ulteriori configurazioni.

Couch Surfer (Completo al 65%)
Lo sviluppo è a buon punto: le pagine web vengono visualizzate egregiamente sul televisore ed ora si sta lavorando al supporto per i plugin avanzati (Flash Player, ad esempio). Per farvi un’idea del suo funzionamento guardate pure questo video:

Couch Surfer Pro for ATV 2G from Fire Core, LLC on Vimeo.

Last.fm (Completo all’85%)
Ecco un altro video che ci mostra la sua perfetta integrazione con AppleTV:

Last.fm for AppleTV 2G from Fire Core, LLC on Vimeo.

Codec video aggiuntivi e supporto per lo streaming da unità NAS (Completo al 15%)
E’ la sfida più grossa per gli sviluppatori: integrare il supporto per codec che non siano quelli voluti da Apple e supportati da iTunes (come ad esempio la riproduzione di file .VOB dei DVD) e lo streaming da unità di memoria di rete. Forse non sarà aggiunto nella prima relase del programma.

aTV Flash Black sarà disponibile entro pochi giorni sotto forma di beta presso il sito web dello sviluppatore.

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Angry Birds

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".