“L’iPad 2 è il dispositivo più veloce di sempre” cit. Jobs, ma è vero?

 In Apple, iPad
Nessuna valutazione.

CNET UK ha effettuato un test di velocità sul nuovo iPad 2 per verificare che i dati forniti da Apple alla presentazione del dispositivo, circa le sue performance siano affidabili.
Effettuato il test i riscontri sono stati più che positivi, in particolare l’iPad 2 è stato sottoposto ad un test JavaScript. E’ stata scelta questa tipologia poiché il JavaScript è ritenuto, visto che una delle funzionalità maggiormente usata è la navigazione web, un indicatore sempre più importante delle performance generali. Come sarà noto infatti i siti complessi sono ricchi di JavaScript, per cui più un dispositivo è veloce a gestirli più il caricamento delle pagine risulterà rapido.

Ecco le conclusioni tratte da CNET UK circa le differenze tra iPad 1 ed iPad 2.

“L’iPad originario, inizialmente era quasi 4 volte più lento del nuovo nel superare il test. […”] Una volta aggiornato il firmware dell’iPad, il divario tra i due dispositivi è diminuito notevolmente, portando l’iPad 2 a 1,5 volte più veloce del 1″

Queste le conclusioni tratte invece dal confronto con i dispositivi concorrenti.

“Quando si confronta l’iPad con gli altri dispositivi che abbiamo testato, i telefoni e tablet Android non ne escono particolarmente bene. Il Galaxy Tab, in questo test, è più di 3 volte più lento dell’iPad 2, e circa 2 volte più lento dell’iPad originario con il firmware aggiornato. Lo smartphone Nexus S di Google neanche se la cava tanto bene, attestandosi circa 3 volte più lento dell’iPad 2.

Da CNET UK ci tengono comunque a specificare che.

“L’iPad 2 che abbiamo testato potrebbe non essere completamente terminato, per cui prendete questi numeri con le pinze.”

Di seguito vi proponiamo le immagini dei test.

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".