A cosa serve l’icona dati cellulare nel Centro di controllo di iOS 11

 In Guide, Notizie, Tips
Nessuna valutazione.
Il nuovo centro di controllo introdotto in iOS 11 porta con sé l’aggiunta di alcune scorciatoie relative a funzioni per le quali finora si rendeva necessario navigare all’interno delle impostazioni o di app native per poter usufruire della funzionalità desiderata. Una di queste è quella relativa ai dati cellulare.

Mettendo da parte la discussione sulle icone di WiFi e Bluetooth il cui scopo, com’è noto, è limitato alla connessione e disconnessione da dispositivi/reti conosciuti, e non la totale disattivazione della connessione (per cui è necessario recarsi nelle Impostazioni), insieme al comando “Modalità aereo”, completa il quartetto l’icona che consente di abilitare o disabilitare i dati cellulare, prima inesistente nel centro di controllo. Non sappiamo se la scelta di aggiungere questa icona sia stata dettata da aspetti funzionali o se servisse come mero elemento di riempimento per mantenere l’equilibrio e la simmetria tanto care ad Apple, ma considerato che c’è, cerchiamo di capire come questo possa migliorare l’esperienza utente.

Dati cellulare Centro di controllo iOS 11 nerdvana

Iniziamo con lo spiegare quale sia lo scopo di questo comando: si tratta sostanzialmente di far sì che il dispositivo in uso (iPhone o iPad) non si colleghi alla rete dati del proprio gestore telefonico (provider).

I benefici derivanti dalla disattivazione dei dati cellulare possono essere ad esempio limitare l’erosione del monte dati associato al proprio piano tariffario o aumentare la durata della batteria.

Disabilitando i dati cellulare però si ottiene come effetto quello di far sì che il proprio iPhone o iPad, mantenga la connessione alla rete WiFi stabile, una volta collegato ad essa. Diversamente infatti è possibile che, trascorso un po’ di tempo dal blocco dello schermo, il dispositivo sia scollegato dalla rete WiFi.

Scegliendo di disabilitare i dati cellulare, qualora ci si trovasse in ambienti con scarsa copertura, dove l’unico accesso ad Internet sia fornito dalla rete WiFi, in caso di necessità, si rischia di rimanere isolati. Utilizzando quindi l’icona del centro di controllo di iOS 11 per disabilitare la rete dati, il dispositivo manterrà attiva la connessione alla rete WiFi, lasciando l’utente reperibile se non altro tramite servizi VoIP come FaceTime, Viber o Skype o servizi di messaggistica istantanea quali iMessage, WhatsApp e Telegram per citarne alcuni.

Già in questo articolo parlavamo della possibilità di mantenere il WiFi attivo dopo il blocco dello schermo dell’iPhone, sottolineando quando questo potesse tornare utile. Si evidenziava in particolare il caso in cui si dovesse inviare o scaricare una email con allegati pesanti oppure fare lunghi upload o download con app di diversa natura.

Valuta questo articolo

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

copia e incolla macOS High Sierra nerdvanafare rifornimento iPhone PayPal q8easy nerdvana

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".