Come liberare spazio su iPhone troppo pieno: guida basata sull’esperienza personale

 In Guide, Notizie
5/5 (1)
Compri il nuovo iPhone, magari cerchi di risparmiare un po’, propendendo per la versione con taglio di memoria inferiore, pensando che possa essere sufficiente e qualche tempo dopo ti ritrovi a fare i conti con la memoria esaurita. Come sarà potuto accadere, dal momento che non ci tieni più musica utilizzando servizi di streaming?
L’avviso che quasi sempre funge da campanello d’allarme è “Archivio quasi pieno – Puoi gestire lo spazio in Impostazioni”. Andando poi nelle impostazioni ci si rende conto di come, oltre alla musica, ma più probabilmente alle foto e video, sono applicazioni come WhatsApp, Messenger, iMessage e Mail ad occupare molto spazio, così come Facebook o Dropbox.

Qualora un problema analogo si dovesse riscontrare su Mac abbiamo riservato una guida per individuare i file ingombranti su macOS.

Trattandosi in quasi tutti i casi di app o servizi imprescindibili, vediamo come poter recuperare, da qualche centinaio di megabyte a qualche gigabyte, senza dover fare troppe rinunce.

Guida come liberare spazio iPhone troppo pieno Foto video nerdvana

Foto e Video
È possibile che il primo tentativo che si sarà fatto sia stato di eliminare un po’ di fotografie e video, senza però ottenere alcun miglioramento. Il motivo risiede nel fatto che iOS conserva foto e video eliminati per 30 giorni prima di cancellarli definitivamente. Per “forzarne” l’eliminazione, e liberare parecchi nonché preziosi megabyte di spazio dalla memoria del proprio iPhone, una volta aperta l’app Foto e scelta la sezione Album, bisogna cercare l’album “Eliminati di recente” che, nell’ultimo aggiornamento compare come ultimo elemento scorrendo verso il basso. Una volta entrati nell’album basterà selezionare l’indicazione in alto “Seleziona” seguita da quella in basso “Elimina tutto” per cancellare definitivamente quanto si sarà precedentemente cestinato. Qualora si voglia tenere qualcosa, basta selezionare uno ad uno gli elementi da eliminare.

guida come liberare spazio iphone troppo pieno impostazioni chat whatsapp nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno impostazioni archivio whatsapp nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno chat whatsapp nerdvana

WhatsApp
Sono moderatamente certo che la voce che è comparsa più in alto tra quelle che occupano il maggior spazio nella memoria dell’iPhone sia WhatsApp. È inoltre possibile che quest’ultimo abbia anche caricato nel rullino fotografico dei duplicati delle foto ricevute. Per svuotare un po’ della memoria occupata da WhatsApp la prima cosa da fare è impedire che immagini e video ricevuti siano salvati nel rullino foto dell’iPhone. Per far ciò, una volta aperto WhatsApp, dalle Impostazioni basta selezionare “Chat” e spegnere l’interruttore accanto all’indicazione “Salva nel Rullino foto”.
Passiamo ora all’aspetto che maggiormente impatta sull’avviso di memoria piena dell’iPhone e cioè messaggi vocali, documenti, foto, gif e video ricevuti nelle varie conversazioni. Ovviamente, scandagliare ogni chat per verificare la presenza o cancellare questi contenuti, sarebbe impensabile. Per questo WhatsApp mette a disposizione un’area all’interno della quale quest’attività viene semplificata. Sempre all’interno delle Impostazioni, questa volta l’elemento da seguire è “Utilizzo dati e archivio” e poi “Archivio”. Qui, in ordine d’ingombro sono mostrate tutte le nostre conversazioni. Basterà aprirle una per una per rendersi conto di cosa stia occupando lo spazio del nostro iPhone. Per passare alla cancellazione di foto, gif, messaggi vocali, video documenti e sticker è sufficiente selezionare “Gestisci” che compare in basso, tenere spuntati gli elementi che si vogliono eliminare per poi fare tap su “Svuota”. Senza un cestino che filtri quest’azione, tutto questo materiale sarà istantaneamente eliminato, occorre perciò farlo con una certa consapevolezza. Nel caso in cui si vogliano mantenere solo alcuni elementi di ciascuna tipologia, sarà necessario selezionare quelli da eliminare direttamente dalla conversazione. Per farlo, una volta passati dalla sezione Impostazioni a quella Chat, una volta entrati nella conversazione, basta fare tap sul suo nome, o sul nome del contatto per poi selezionare “Media, link e documenti”, qui comparirà tutto tranne i messaggi vocali. Area per area sarà sufficiente utilizzare la consueta indicazione “Seleziona” in alto a destra, seguita dalla scelta gli elementi da eliminare, facendo poi tap sull’icona del cestino in basso a destra. Anche in questo caso gli elementi saranno immediatamente cancellati in modo definitivo. Per liberare la memoria dell’iPhone anche dagli ingombranti messaggi vocali, in maniera selettiva, bisognerà scorrere la cronologia della chat, tenere a lungo premuto sul singolo vocale per poi fare tap su “Elimina”.

guida come liberare spazio iphone troppo pieno imessage nerdvana

iMessage
Se si adotta l’app di messaggistica istantanea nativa di iOS “iMessage” e si sono ricevuti anche qui parecchi contenuti multimediali, anche questi avranno contribuito a render piena la memoria dell’iPhone. Apple salvaguarda i suoi utenti dal saturare la memoria del proprio iPhone con i messaggi vocali, eliminandoli dopo 2 minuti dal loro ascolto, a meno che non si scelga di conservarli. Quanto al resto del materiale però non fornisce un’area riassuntiva dedicata. Per questo motivo per procedere alla loro eliminazione, è necessario accedere alle singole conversazioni, fare anche qui tap sul nome del contatto o della chat e selezionare “info”. Qui compariranno, in modo distinto, immagini e video tra le “Immagini”, pdf o altri file tra gli “Allegati”. Da qui si può procedere alla eliminazione dei singoli elementi facendo tap a lungo su quello da cancellare, selezionando poi “Elimina”; o fare una cancellazione multipla selezionando invece “Altro”. In questo modo compariranno dei cerchietti per ogni elemento che saranno contraddistinti da spunte nel caso in cui quell’elemento sia scelto. Terminata la cernita utilizzando l’icona del cestino tutto questo sarà cancellato definitivamente, andando a liberare ulteriore spazio all’interno della memoria dell’iPhone.

guida come liberare spazio iphone troppo pieno impostazioni password nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno mail nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno posta nerdvana

Mail
Un elemento che impatta sull’archivio quasi pieno e che potrebbe sembrare insospettabile è il client di posta nativo Mail. In questo caso, per liberare ulteriore spazio si possono eliminare le caselle di posta configurate per poi inserirle nuovamente. Così facendo tutto lo spazio occupato dagli allegati ricevuti sarà liberato. Per effettuare questa operazione dalle Impostazioni dell’iPhone bisogna accedere alla sezione “Password e account”. Qui sono posizionate le caselle di posta, una volta entrati in ognuna bisognerà scegliere l’ultima voce in rosso “Elimina account”. Anche questa operazione non è reversibile, per cui è consigliabile accertarsi di conservare o ricordare le password delle singole caselle ed eventuali parametri di configurazione come server e porte di entrata ed uscita della posta. A procedimento concluso si potrà aggiungere nuovamente le caselle scegliendo “Aggiungi account” sempre in “Password e account”.

guida come liberare spazio iphone troppo pieno impostazioni nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno generali nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno spazio libero nerdvana
guida come liberare spazio iphone troppo pieno dropbox nerdvana

Singole app
Come accennato nella fase introduttiva, parte della memoria occupata su iPhone che può essere liberata è costituita da dati o cache delle app. Questo spazio, occupato da informazioni non essenziali, può essere recuperato, consapevoli del fatto che trascorso un po’ di tempo questo sarà nuovamente utilizzato. Questa in particolare, perciò, è una procedura che andrà eseguita periodicamente per tenere libero lo spazio sulla memoria dell’iPhone. Dalle Impostazioni dell’iPhone si raggiunga “Generali”, per poi selezionare “Spazio libero iPhone”. Qui sarà mostrata la lista delle app in ordine di ingombro. Facendo tap sull’app vengono mostrati i dati legati alla memoria occupata dall’app stessa corrispondenti all’indicazione “Dimensioni app” e quelli relativi ai suoi dati accanto a “Documenti e dati”. L’informazione alla quale siamo interessati, nel caso in cui si tratti di un’app che non abbiamo intenzione di eliminare definitivamente, è la seconda. Una volta individuate le app che hanno una elevata componente di spazio riservato a “Documenti e dati”, si potrà eliminarle facendo tap su “Elimina app” in rosso per poi scaricarla nuovamente da AppStore. Anche in questo caso è bene accertarsi, per app come Facebook o Dropbox, che si conservino o ricordino le credenziali di accesso, oltre ad eventuali strumenti esterni per l’autenticazione a due fattori, qualora la si sia abilitata. Se dovesse invece trattarsi di un’applicazione inutilizzata che occupa spazio inutilmente potremmo considerare di eliminarla definitivamente.

Le operazioni fin qui suggerite dovrebbero aver consentito di liberare un bel po’ di memoria sul proprio iPhone, sbarazzandosi così dell’annoso avviso “Archivio quasi pieno – Puoi gestire lo spazio in Impostazioni” e poter anche finalmente effettuare l’aggiornamento alla versione più recente di iOS.

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Cover SupCase i-Blosom Samsung Galaxy S10 S10e S10+ nerdvanaAscend di Wix nerdvana

Questo sito web utilizza i cookie 🍪 per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".