Guida: Creare backup automatici e incrementali con DropBox, Automator e iCal

 In Apple, Applicazioni OS X, Guide
Nessuna valutazione.

E’ un periodo che mi chiedevo quanto fosse utile l’acquisto di una TimeCapsule per il backup dei dati incrementale e automatico tramite TimeMachine e sono giunto alla conclusione che, creando io soprattutto documenti testuali e pagine web, non abbia veramente bisogno di una soluzione così costosa, disponendo già di due hard disk esterni su cui ogni settimana sposto i dati relativi a progetti quasi conclusi. Rimane comunque il problema del backup dei file relativi a lavori in corso (come la tesi o questo blog): come backupparli automaticamente e in sicurezza? Con un po’ di ingegno ho pensato all’unica alternativa possibile: DropBox che ci fornisce un disco cloud criptato con AES e, soprattutto, supporta nativamente l’incremento dei dati, salvando in automatico le varie copie dei file che copiamo negli ultimi 30 giorni. Quindi, armato di Automator e di iCal, ho creato questa semplice video guida su come programmare un flusso di lavoro personale per il backup dei nostri preziosi dati. Buona visione!

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".