Creare una chiavetta avviabile Windows da Mac, il metodo migliore

 In Guide, Notizie
5/5 (3)
Quando un computer Windows ha un problema ci vuole un Mac per risolverlo. Per creare una chiavetta avviabile Windows, al fine di poter eseguire un’installazione pulita di Windows stesso, a partire da una chiavetta; se si dovessero riscontrare problemi nel farlo con un PC, viene in soccorso l’Assistente Boot Camp.

Presupposto imprescindibile per la creare una chiavetta avviabile Windows da Mac è avere a disposizione l’immagine ISO del sistema operativo, se non si dovesse esserne in possesso si può sempre scaricare una copia da questa pagina del sito Microsoft.

Fatto ciò tutto il resto sarà estremamente banale.

  1. Lanciare l’Assistente Boot Camp a partire dalla cartella Utility tra le Applicazioni, o dal Launchpad.
  2. Alla prima scherma selezionare “Continua”.
  3. Lasciare la spunta solo a “Creare un disco di installazione…”.
  4. Inserire una unità USB di dimensioni di almeno 8 GB.
  5. Confermare l’inizializzazione dell’unità collegata.
  6. Inserire la password di sistema quando richiesto.

La chiavetta avviabile Windows sarà stata denominata WININSTALL ed è ora pronta all’uso. Basterà impostare da BIOS la priorità massima per la chiavetta appena creata perché l’avvio sia effettuato da quest’ultima per poter poi procedere alla formattazione e/o installazione di Windows.

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Site123 nerdvanaCamelCamelCamel Amazon nerdvana

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".