Recensione Foscam C1: IP camera HD versatile con controllo via iOS

 In Recensioni, Tecnologia
Per rimanere in tema controllo e sicurezza, dopo l’automobile con le telecamere BlackVue, passiamo ai luoghi della vita quotidiana, stanze, casa o ufficio. La telecamera Foscam C1 consente di riprodurre via rete in tempo reale, sia audio che video anche al buio, con la stessa semplicità, in locale così come in remoto.

Foscam C1 nerdvana

La Foscam C1 rientra tra quelle che vengono definite IP Camera, dal momento che il flusso audio/video viene trasferito attraverso la rete. Questa caratteristica fino a qualche tempo fa richiedeva particolari conoscenze, traducendosi in un livello di difficoltà di configurazione medio-alto. La Foscam C1 invece, una volta collegata all’alimentazione via USB, può essere configurata direttamente dall’app dedicata per iOS, tramite ethernet o Wi-Fi, attraverso la scansione del QR code riportato sul retro della telecamera. Rimane in ogni caso presente la possibilità di effettuare la configurazione da computer.

Il design discreto unitamente alle dimensioni compatte ed al collegamento Wi-Fi rendono la Foscam C1 estremamente versatile e facile da installare. All’interno della confezione vengono forniti anche gli strumenti necessari per la sua affissione alle pareti. Il braccetto provvisto di due cerniere permette una perfetta e immediata gestione dell’orientamento dell’obiettivo. Questa fase è ulteriormente facilitata dalla possibilità di vedere sul palmo dell’altra mano l’immagine in diretta, in qualità HD quindi a 720p.

Foscam C1 nerdvana

La facilità d’accesso alla Foscam C1 è garantita dalla piattaforma cloud messa a disposizione da Foscam stessa, attraverso il portale myfoscam. Va da sé che la connessione che si instaura tra telecamera e dispositivo utilizzatore non è di tipo punto-punto ma il tutto passa dai server Foscam. È importante sottolineare che, anche per non degradare le prestazioni della rete domestica, le riprese non sono continuamente trasmesse, ma solo nel momento in cui un dispositivo richieda la connessione, la trasmissione ha inizio.

Da iOS è possibile sia visualizzare in tempo reale la scena ripresa dalla Foscam C1, ed eventualmente intervenire con un pinch to zoom per ingrandire l’immagine, ma anche parlare attraverso il microfono per essere ascoltati dall’altra parte, grazie allo speaker integrato, usato anche per i messaggi di sistema.
Dalla stessa app possiamo avviare la registrazione o catturare delle foto così come ruotare l’immagine o attivare e disattivare la visione notturna. Molto interessante la funzione che consente di ricevere notifiche push, ed in caso avviare la registrazione, al rilevamento di un movimento o di un suono da parte della Foscam C1.
Sulla schermata principale viene mostrato in tempo reale il consumo di banda, al fine di limitare l’uso dei dati quando non si sia sotto Wi-Fi.

A partire dalla piattaforma myfoscam le funzionalità sono praticamente le medesime dell’app. Foscam fornisce la possibilità di acquistare dei piani che prevedono la registrazione su server. Di base altrimenti, le registrazioni verranno salvate sulla microSD, non inclusa nella confezione, che si può installare attraverso l’apposita porta.

Il pannello più completo è quello fornito dall’accesso diretto tramite IP alla Foscam C1. Da qui è possibile intervenire su molti più parametri di configurazione come gli account utente, led di stato, rete, relevamento audio/movimento e salvataggio delle registrazioni.
Un piccolo approfondimento è necessario in relazione alle configurazioni di rete. In questa sezione infatti, oltre alla gestione del collegamento alla rete domestica, è possibile abilitare i protocolli UPnP ed FTP per la riproduzione e la gestione. Il supporto al protocollo RTSP consente la ricezione dei flussi della Foscam C1 da un qualsiasi sistema o app abilitata, ad esempio VLC.

Grazie alla codifica H264 il live stream sia sotto Wi-Fi, ma soprattutto in 3G o 4G, è sufficientemente fluido, mantenendo un frame rate abbastanza elevato, ed una qualità dell’immagine discreta anche a seguito di un ingrandimento. Queste considerazioni sono fatte a partire dagli schermi Retina di un iPhone 6 Plus e di un MacBook Pro, per cui sui normali schermi la qualità dell’immagine si rivela davvero elevata. Anche l’audio, sia in ricezione che in emissione risulta particolarmente potente e definito.

Ulteriori dettagli sono presenti sulla pagina del prodotto. Foscam C1 è disponibile all’acquisto su Amazon.it al prezzo di 69 € circa.

Foscam C1
  • Qualità costruttiva - 100
  • Design - 85
  • Facilità d'installazione - 90
  • Facilità di configurazione - 85
  • Facilità d'uso - 85
Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

BlackVue DR650GW-2CH nerdvanaTWIST Plus+ World Charging Station nerdvana