Recensione Air Sharing: gestione file remoti e non

 In Applicazioni iOS, Recensioni
Recentemente abbiamo recensito il Wireless Space di LaCie e mettevamo in luce la possibilitàˆ di gestirlo e utilizzare i dati archiviati in remoto attraverso i dispositivi iOS.

A questo proposito presentiamo quest’oggi Air Sharing, un app che ci permetterˆ di fare anche questo.

Questa versione dell’app è universale, utilizzabile quindi sia su iPhone o iPod touch che iPad, senza perdere in qualità, anzi aumentandone le performance.

Air Sharing è in grado di funzionare sia come server che client per i trasferimento dati da e verso Mac o PC; supporta inoltre i maggiori cloud server e la posta elettronica. I protocolli supportati sono: i protocolli SSH, FTP, FTPS, WebDAV, mentre i cloud server: Dropbox, Google Docs, Box, FilesAnywhere, CloudMe, MyDisk.se, Storegate.

All’apertura effettua automaticamente una scansione della LAN per cercare eventuali server attivi che andrà ad elencare nella schermata principale.

Nella stessa schermata appariranno così le posizioni alle quali è possibile accedere cioè i file locali, i server configurati e quelli trovati nella rete. Un tap sul simbolo del WiFi farà apparire l’indirizzo IP e il nome Bonjour attraverso i quali raggiungere il dispositivo.

Nell’app è anche integrato un buon file manager che, oltre a permettere la gestione dei file locali, quelli presenti cioè sul dispositivo, consente di operare anche sui file presenti sul server su cui stiamo navigando, sia esso un computer, un hard disk o un server ftp.

In particolare l’app è in grado di rinominare, duplicare, copiare e incollare o spostare file o cartelle. Nel copiare o spostare un file o una cartella apparirà una graffetta che ci ricorderà di avere qualcosa negli appunti. Raggiunta la destinazione sarà sufficiente un tap su quest’ultima per incollare o spostare quanto negli appunti.

Sono inoltre presenti due funzioni di ricerca. Una, che a partire dalla cartella corrente, ricercherà anche all’interno delle sotto cartelle, e creerà anche una cronologia con le ricerche recenti, raggiungibile dalla lente d’ingrandimento della barra inferiore. La seconda invece effettua la ricerca solo all’interno della cartella corrente, non crea una cronologia, ed è raggiungibile “tirando” verso il basso gli elementi.

In qualsiasi posizione ci si trovi si può applicare un segnalibro al fine di non dover ogni volta scorrere l’intero percorso per raggiungere il file di interesse. La classica icona dei segnalibri rimane sempre presente nella barra inferiore.

Infine, come nel Finder, con un tap sul nome della cartella corrente, verrà visualizzato il percorso, per accedere alle cartelle di livello superiore.

Aperto un file l’app permette di stamparlo anche tramite AirPrint, o inviarlo via email. Per ogni tipologia di file offre anche vari metodi di navigazione come segnalibri e miniature.

Attraverso le impostazioni si definiscono un’altra serie di funzioni. La condivisione dei file locali con sua eventuale protezione tramite autenticazione, il blocco dell’accesso all’app attraverso il consueto codice di quattro cifre, l’impostazione del timer per la sospensione, la modalità di visualizzazione delle diapositive e le opzioni di vista del file browser.

Air Sharing è localizzata in: Italiano, Inglese, Cinese, Olandese, Francese, Tedesco, Giapponese, Coreano, Norvegese, Portoghese, Russo, Spagnolo; è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successivi.

Articoli consigliati

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".