Wix Code è la soluzione per siti web interattivi senza conoscenze di programmazione

 In Notizie
Se il limite che più spesso si imputa ai CMS o alle soluzioni di sviluppo web tramite drag and drop è quello di non poter personalizzare a fondo il proprio sito web, Wix.com con l’implementazione di una nuova funzionalità segna in questo senso un importante punto a suo favore. Si chiama Wix Code e consente di programmare senza scrivere una linea di codice.

Wix.com, come abbiamo altre volte avuto modo di sottolineare, è un portale che permette di creare un sito web gratis senza alcuna conoscenza dell’ambito. Da oggi, una serie di API 1 specificatamente pensate, con l’ausilio di video ed articoli, mette l’utente medio nelle condizioni di poter aggiungere al proprio sito web contenuti dinamici finora implementabili solo attraverso conoscenze specifiche.

Per sottolineare l’importanza di questo passo Wix Code ha un minisito dedicato all’interno del quale sono descritti, anche attraverso alcuni esempi, tutti gli usi ed i risultati che sarà possibile realizzare. Il tutto potendo sempre contare sulla consueta interfaccia WYSIWYG 2 a cui l’azienda ci ha abiutuato. L’aspetto con cui il minisito si presenta, per via della sua schematicità e semplicità, rende molto l’idea di qualcosa di pensato appositamente per la didattica.

Le tipologie di elementi di cui d’ora in poi ci si potrà avvalere, grazie a Wix Code, per portare il proprio sito web ad un livello superiore sono la raccolta ed archiviazione di dati su un database, la creazione di pagine dinamiche o strumenti di input dati ed elementi interattivi. La combinazione di un po’ di JavaScript con le Wix Code APIs, infine, farà avere il controllo del proprio sito come mai prima.

La mission di Wix.com è rendere il più democratico possibile l’accesso al web con tutti i benefici che questo può portare. Per questo motivo oltre a fornire gli strumenti necessari perché ciò avvenga, mette a disposizione degli utenti che sceglieranno questa soluzione il materiale necessario per portare a termine questo intento. Per Wix Code nello specifico l’azienda fornisce risorse quali video dimostrativi, articoli esplicativi, esempi diretti e la chiara spiegazione di ogni funzione che sarà adottata per la creazione dei propri contenuti dinamici. Va da sé che queste forme di supporto all’implementazione sono presenti per ciascuna delle forme di personalizzazione messa a disposizione.

Per la massima chiarezza e diffusione, ogni strumento di aiuto, sia esso un video od un articolo, ogni passo da seguire per raggiungere il risultato è mostrato o spiegato al meglio. L’unica base richiesta ad oggi è la conoscenza della lingua inglese. Non ci vorrà però molto perché il tutto sia tradotto anche in italiano così come tutto il resto della documentazione offerta da Wix.com.

Per capire a fondo le potenzialità di Wix Code le analizziamo una ad una in italiano così che ciascuno possa iniziare a farsi un’idea della loro validità per valutare se e come affacciarsi a questa nuova realtà.

wix code database nerdvana

Il primo elemento che Wix Code evidenzia è l’approccio ad un database. Tanto per iniziare un database può essere identificato con una tabella organizzata in maniera tale da essere facilmente gestita, aggiornata, oltre a dare la possibilità di estrapolare i dati, effettuare ricerche o altre operazioni complesse. Il sistema messo a disposizione da Wix si pone come scopo quello di gestire la raccolta di informazioni sui propri visitatori, sui propri prodotti o altro, per poi considerare l’uso da farne. È anche possibile scegliere a chi fornire l’accesso per la gestione; tutto sempre in maniera separata rispetto al sito vero e proprio.

wix code pagine dinamiche nerdvana

La realizzazione di pagine dinamiche si riferisce alla strutturazione di una sorta di modello (template) a partire dal quale creare numerose pagine, ognuna diversa dall’altra. I modelli possono essere organizzati in categorie ed i contenuti modificati direttamente dal database.

wix code user input nerdvana

Un metodo per popolare un database può essere l’inserimento diretto da parte di un visitatore. A questo scopo con “User Input” di Wix Code è possibile creare moduli, spazi per le recensioni, quiz o tutto ciò che può esservi affine per poterne eventualmente fare un uso particolare in altre sezioni del sito.

Il particolare comportamento di alcuni elementi dei siti web in base per esempio al passaggio del mouse è ottenuto attraverso del codice JavaScript. Le “Custom Interactions”
non fanno altro che animare i contenuti in base ad un click o al passaggio del mouse che fungono da innesco proprio utilizzando JavaScript ma senza che l’utente debba conoscerne il funzionamento.

wix code api terze parti nerdvana

Con le Wix Code APIs anche l’intercomunicazione con API di terze parti diventa semplice, così come la creazione di web app. Tutto questo senza neanche la necessità di configurare un server.

Per ognuna di queste funzionalità, nella parte bassa della pagina, è indicato tutto il materiale correlato per la sua messa in opera. Qui si è cercato di fornire un’idea di quanto sia possibile realizzare con Wix Code, i video e le animazioni rendono forse meglio l’idea, ma tutto ciò non è che la base, il resto è lasciato all’inventiva ed alla creatività di ciascuno di coloro che deciderà di mettersi alla prova con questo strumento innovativo.

Wix dà molta importanza all’interazione con i suoi utenti ed è per questo che nella sezione intitolata “Coming Soon” non fa solo un elenco di quanto ci sia in cantiere, ma mostra anche l’interesse a conoscere il parere e le idee dei propri utenti per implementare ulteriori funzionalità e continuare a migliorare la loro esperienza.

  1. Acronimo di Application Programming Interface (in italiano interfaccia di programmazione di un’applicazione) indica ogni insieme di procedure disponibili al programmatore per l’espletamento di un determinato compito all’interno di un certo programma. Spesso con tale termine si intendono le librerie software disponibili in un certo linguaggio di programmazione. Fonte Wikipedia
  2. Acronimo che sta per What You See Is What You Get (“quello che vedi è quello che è” o “ottieni quanto vedi”). Fonte Wikipedia
Articoli consigliati
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Mixer Create esce dalla beta iOS Android Nerdvana