NewPotato TuneLink Home: audio wireless ad alta fedeltà

 In Accessori, Applicazioni iOS, Gadget, iOS, iPhone, Musica, Tecnologia
Nessuna valutazione fornita dagli utenti.
È da poco disponibile il nuovo TuneLink prodotto da NewPotato, se la sua precedente versione era adatta al solo uso in auto, grazie a questo “aggiornamento” potremo usufruire delle stesse, ed altre caratteristiche anche in casa.

TuneLink Home è presentato come la soluzione più avanzata per l’ascolto via Bluetooth di audio stereo, con la possibilità di essere gestito tramite iPhone, iPod Touch, iPad e dispositivi Android, e controllato con un telecomando ad infrarossi.

L’interfaccia Bluetooth del TuneLink Home è la prima soluzione completa che offre un collegamento wireless ed un’interfaccia per la gestione remota tra dispositivi iOS e impianti stereo o HiFi.

TuneLink Home include un avanzato processore Bluetooth pensato per riprodurre un audio puro e cristallino, senza l’utilizzo di cavi, utilizzando come sorgente il proprio dispositivo mobile ed il proprio impianto per la diffusione. Attraverso la connessione Ottico-Digitale TOSLINK o analogica, TuneLink Home salvaguarda la fedeltà della propria musica. Alimentato da una qualsiasi sorgente USB, o da quella inclusa nella confezione, la semplicità d’installazione è garantita. L’alta fedeltà di questo dispositivo potrà impressionare e deliziare anche i più acuti audiofili.

Incluso nella confezione, vi è, altresì, un potente telecomando ad infrarossi. Questo è fornito di un sistema di LED ad infrarossi grazie al quale trasformare i dispositivi iOS in potenti telecomandi. Proprio come accade per il telecomando universale FLPR, prodotto dalla stessa casa, il folto database con oltre 65000 codici di controllo degli impianti più noti, e la possibilità di creare delle macro, consente di farne un ottimo accessorio hi-tech. Questo telecomando può essere estremamente personalizzato, a partire dall’interfaccia utente (layout e grafica), per arrivare ai tasti funzione, fino alla creazione di speciali sequenze di comandi infrarossi da eseguire in successione, con un solo comando.

icon
TuneLinkNew PotatoMusicaFreeDownload

L’app scaricabarile gratuitamente dall’App Store “TuneLink” permette di impostare e controllare l’unità TuneLink anche per caratteristiche avanzate quali auto-riconnessione, autoplay e l’esclusiva modalità TuneLink Share. Quest’utima fa in modo che più dispositivi possano condividere l’interfaccia audio verso l’impianto audio in modo innovativo e social. La condivisione può avvenire in tre modi differenti, tra i quali la possibilità di riprodurre brani in successione provenienti da sorgenti (dispositivi) diversi.

Di seguito un video dimostrativo.

Valuta questo articolo

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".

Impostazioni cookie

Di seguito è possibile scegliere quale tipologia di cookie abilitare. Fai click sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per confermare la scelta.

FunzionaliQuesto sito web usa i cookie "funzionali" per il suo corretto funzionamento.

Analisi datiQuesto sito web usa i cookie di "Analisi dati" per consentirne il monitoraggio e l'ottimizzazione per migliorarne l'usabilità.

Social mediaQuesto sito web potrebbe carica i cookie dei Social Media per mostrare contenuti di terze parti come YouTube o Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

PubblicitàQuesto sito web potrebbe caricare i cookie di "Pubblicità" per mostrare inserzioni pubblicitarie di terze parti, basate sui tuoi interessi. Quesi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

AltroQuesto sito web potrebbe caricare cookie di terze parti da servizi terzi diversi dai precedenti.