Xperia dispositivi pronti al decollo

 In Android, Google, Musica, Telefonia
Nessuna valutazione fornita dagli utenti.
Sony, da sempre leader nel campo dell’elettronica, è, sin dalla nascita dei primi cellulari, presente anche nel campo mobile. Dapprima con telefoni di fascia alta marchiati solo Sony, successivamente la partnership con Sony Ericsson ha portato ad una maggiore diffusione del marchio e dei relativi prodotti. Infine Sony è tornata a correre da sola con smartphone e tablet la cui linea ha preso il nome di Xperia, raggiungendo un buon livello di prodotto che però non è riuscito ad agganciare, a livello di diffusione, Samsung ed Apple, ormai leader incontrastati del settore.

Le carte perché la linea possa raggiungere il successo sono tutte in regola, ma si sa, i fattori che portano uno o più prodotti sulla cresta dell’onda, spesso vanno ben oltre le specifiche tecniche, il design ed una buona campagna pubblicitaria.

La linea Xperia si estende trasversalmente attraverso tutte le fasce, con ben sette modelli (ad oggi), partendo da un prodotto entry level quale l’Xperia E con caratteristiche tutto sommato rispettabili ed un prezzo ad esse adeguato per arrivare al top di gamma: Xperia Z. La linea si affaccia anche sul fronte tablet con due modelli: l’Xperia Tablet S e l’Xperia Tablet Z.

Entrambi i top di gamma “Z” possono contare su caratteristiche di alto livello, a partire da un processore Quad Core da 1,5 GHz. L’Xperia Z adotta uno schermo TFT da 5 pollici a 16 milioni di colori e 1920×1080 pixel (Full HD); l’Xperia Tablet Z invece ne possiede uno da 10,1 pollici 16.777.216 di colori, 1920×1200 pixel. Quanto alla fotocamera il tablet ne presenta una posteriore da 8,1MP ed una anteriore da 2,2MP con registrazione video a 1080p; lo smartphone invece vanta sul retro una Fotocamera Exmor RS da 13 megapixel con auto focus e flash, sul fronte una Exmor R 2MP e 1080p.

xperia-z-black-1240x840-fc46866d549b883db7ff0ee3d7329e77-opt

A ben guardare inoltre, spiccano tra le caratteristiche dei due “Z” funzionalità proprie delle fotocamere, altro ambito in cui Sony eccelle. Tra queste il rilevamento del volto, il riconoscimento della scena, ed il rilevamento del sorriso.

Altro ambito in cui i due si difendono in maniera egregia è quello della connettività con il supporto allo screen mirroring, HDMI via MHL, DLNA, Bluetooth 4.0 ed NFC. Ricordiamo che il sistema operativo Jelly Bean supporta l’esecuzione di iDisplay, app grazie alla quale è possibile utilizzare i dispositivi per estendere lo schermo del proprio computer.

Tutte queste caratteristiche fanno degli Xperia ottimi dispositivi sia per l’utilizzo di browser Android, per il gioco e l’intrattenimento in generale.

Valuta questo articolo

Recommended Posts
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".

Impostazioni cookie

Di seguito è possibile scegliere quale tipologia di cookie abilitare. Fai click sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per confermare la scelta.

FunzionaliQuesto sito web usa i cookie "funzionali" per il suo corretto funzionamento.

Analisi datiQuesto sito web usa i cookie di "Analisi dati" per consentirne il monitoraggio e l'ottimizzazione per migliorarne l'usabilità.

Social mediaQuesto sito web potrebbe carica i cookie dei Social Media per mostrare contenuti di terze parti come YouTube o Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

PubblicitàQuesto sito web potrebbe caricare i cookie di "Pubblicità" per mostrare inserzioni pubblicitarie di terze parti, basate sui tuoi interessi. Quesi cookie potrebbero tracciare i tuoi dati personali.

AltroQuesto sito web potrebbe caricare cookie di terze parti da servizi terzi diversi dai precedenti.