Recensione Plantronics Voyager EDGE UC: compatto e versatile

 In Recensioni
Nessuna valutazione.
Nel momento in cui gli assistenti vocali diventano sempre più utili, rendendosi parallelamente indispensabili, la possibilità di usufruirne quando non si ha la possibilità di avere il telefono sotto mano diventa importante. In questo senso assumono nuova importanza gli auricolari bluetooth; in questa sede ci occuperemo di valutare le prestazioni del Plantronics Voyager EDGE UC.
Plantronics Voyager EDGE UC è un auricolare bluetooth (versione 4.0) mono dotato di dongle USB per il collegamento al computer con supporto ai profili bluetooth A2DP, AVRCP, HFP, HSP, PBAP, EDR.

All’interno della confezione del Plantronics Voyager EDGE UC trovano posto, oltre all’auricolare, due taglie di cuscinetti (in aggiunta a quella in dotazione), un archetto per l’aggancio all’orecchio, un cavo USB per la ricarica, l’adattatore USB Bluetooth ed una custodia per la ricarica. Incluso nella confezione troviamo il trasformatore con tre adattatori da muro.

L’auricolare bluetooth Plantronics Voyager EDGE UC è particolarmente curato nell’estetica che risulta essenziale e caratterizzata da dimensioni molto compatte per un peso di soli 9 g. Tutto ciò non va a discapito dell’individuazione dei tasti funzione che sono facilmente raggiungibili e pratici da premere. La sua costruzione simmetrica gli consente di adattarsi all’uso con entrambe le orecchie rendendosi così “ambidestro“.

Il pulsante principale è legato alle funzioni di apertura e chiusura della chiamata, play/pausa e richiamo dell’assistente vocale, da utilizzare in alternativa ai comandi vocali integrati. Un altro pulsante, posizionato sul braccetto, si occupa dell’esclusione del microfono, internamente vi sono invece i contatti per la ricarica dalla base. Sul corpo principale sono infine ubicati i controlli per il volume, la porta microUSB per la ricarica e l’interruttore a scorrimento per l’accensione/spegnimento del Plantronics Voyager EDGE UC.

Una caratteristica peculiare del Plantronics Voyager EDGE UC è la presenza della tecnologia Smart Sensors che rileva se l’auricolare è indossato ed esegue automaticamente funzioni come la risposta automatica o riproduzione/pausa dell’audio in streaming.

La batteria ha un tempo di ricarica pari ad un’ora e mezza circa sia per l’auricolare che per la sua custodia assicurando al Plantronics Voyager EDGE UC un’autonomia vicina alle 6 ore per l’auricolare, in combinazione si possono raggiungere le 16 ore.

Se supportato dal proprio telefono e dal proprio operatore l’auricolare bluetooth Plantronics Voyager EDGE UC dà la possibilità di effettuare chiamate con audio in alta qualità. Questa è una delle opzioni attivabili attraverso l’app dedicata disponibile sia per iOS che per Android. La stessa consente di abilitare o meno lo streaming musicale. Quest’ultima funzione, se disabilitata, non consentirà di riprodurre qualsiasi audio proveniente dal proprio smartphone che non sia legato ad una chiamata, ad esempio messaggi vocali, l’audio dei video in riproduzione di Facebook o affini. Sia la funzione di audio HD che di streaming musicale incidono sul consumo energetico, a questo proposito l’app suggerisce di non abilitarle se non le si dovesse utilizzare.

Grazie ai tre microfoni per vento e cancellazione del rumore il nostro interlocutore ci avverte in maniera molto chiara e cristallina. Quando però l’intensità del vento si fa importante non riescono ad escluderne il fruscio. In fase di chiamata si avverte leggermente il ritorno della propria voce. Quando la barba si fa un po’ lunga, il braccetto del Plantronics Voyager EDGE UC tende a sfregare contro di essa riproducendo un brusio che si avverte all’orecchio. Molto comoda la funzione di riproduzione del nominativo del chiamante ce consente di non dover avere il telefono sott’occhio. A questo proposito la portata del bluetooth è nella media, con un’ottimo raggio in campo aperto ed una buona resa anche con qualche divisorio.

Plantronics Voyager EDGE UC nerdvana

Le tre diverse taglie dei cuscinetti abbinati al Plantronics Voyager EDGE UC fanno sì che si possa trovare la soluzione più adatta al proprio orecchio rendendo molto facile sia l’inserimento che l’estrazione, senza compromettere in alcun modo al presa che rimane sempre salda. Pur non avvalendosi dell’archetto in dotazione, l’auricolare rimane sempre al suo posto resistendo anche a movimenti bruschi.

Ulteriori dettagli circa questo Plantronics Voyager EDGE UC sono disponibili sulla pagina dedicata del sito del produttore.
L’auricolare bluetooth Plantronics Voyager EDGE UC è attualmente disponibile all’acquisto su Amazon al prezzo di 180 € circa.

Plantronics Voyager EDGE UC
  • Design - 86
  • Qualità costruttiva - 82
  • Prestazioni - 77
  • Prezzo - 75

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Toshiba U365 nerdvanamicroSDXC Toshiba Exceria M303 nerdvana

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezionedei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".