Recensione adattatori USB Type C per MacBook Pro Inateck SC01006 e HB9003

 In Recensioni
Nessuna valutazione fornita dagli utenti.
Com’è ormai noto, MacBook, MacBook Air e MacBook Pro offrono come dotazione di porte solo le Thunderbolt 3 che utilizzano il connettore USB-C. Ciò significa che, per ogni tipo di connessione diversa dal jack per le cuffie da 3,5 mm, è necessario dotarsi di un adattatore. Inateck si è inserita in questo filone proponendo diversi accessori, in questa occasione di occupiamo di provare gli adattatori Inateck SC01006 e Inateck HB9003.

Inateck SC01006 e Inateck HB9003 sono due adattatori USB 3.1 Gen 2 dotati delle seguenti porte.

  • USB 3.0 tipo A (connettore standard);
  • USB-C;
  • Gigabit Ethernet;
  • HDMI;
  • VGA;
  • SD Card;
  • micro SD.
L’adattatore Thunderbolt USB-C per MacBook Pro Inateck SC01006 ha scocca in alluminio, dimensioni 12,5 × 6 × 1,4 cm e peso di 135 g. Il collegamento avviene attraverso un cavetto con connettori USB Tipo C, su entrambe le estremità, che, per il trasporto, trova posto all’interno di una fessura dedicata.

L’adattatore Thunderbolt USB Type C Inateck HB9003 è rivestito in plastica ABS, ha dimensioni 12,2 × 7 × 1,4 cm e peso di 90 g. Incorpora un cavetto flessibile che si ripiega trovando posto nell’avvallamento posizionato sulla superficie inferiore.

Nello specifico, le porte di cui sono dotati entrambi gli adattatori Inateck SC01006 e Inateck HB9003 presentano le seguenti caratteristiche.
Le porte USB 3.0 a grandezza standard sono due, retrocompatibili con USB 2.0 e 1.1, di cui una in grado di ricaricare a 1,5 A.
La porta Gigabit Ethernet supporta 10/100/1000 Mbps con supporto alla gestione della batteria ed attivazione remota.
La porta HDMI ha un’uscita video con risoluzione 4K fino a 3840×2160 a 30 Hz.
La porta VGA raggiunge una risoluzione fino a 1920×1200 a 60 Hz.
I due vani SD Card e microSD supportano il formato UHS-I.

Adattatore USB Type C MacBook Pro Inateck SC01006 nerdvana
Adattatore USB Type C MacBook Pro Inateck HB9003 nerdvana

Questa dotazione importante, sotto il punto di vista della mole di dati che sono in grado di gestire, comune ed entrambi gli adattatori, è garantita dallo dello standard USB 3.1 Gen 2 che prevede una banda fino a 10 Gbps.

Va fatto un distinguo per le porte USB-C. L’adattatore Inateck SC01006 (quello con scocca in alluminio) ne monta due, di cui una dedicata al collegamento al MacBook e l’altra con supporto alla ricarica fino a 100 W. Relativamente a quest’ultima, per il trasferimento dati, lo standard è USB 3.1 Gen 1 (o USB 3.0) con banda a 5 Gbps. L’adattatore Inateck HB9003 ha anch’esso due porte USB Type C, ma sono entrambe libere; solo una delle due supporta la ricarica fino a 100 W, mentre, per il trasferimento dati, entrambe adottano lo standard USB 3.0 con banda a 5 Gbps.

Per verificare il comportamento durante il loro uso, abbiamo collegato gli adattatori Inateck SC01006 e Inateck HB9003 ad un MacBook Pro 2018, facendo uso di tutte le porte disponibili. In relazione ad HDMI, Ethernet, VGA ed alimentazione non ci sono particolari considerazioni da fare, tranne che, ovviamente, entrambi gli adattatori funzionano sia con l’alimentazione esterna che prendendo energia dal MacBook.

Quanto alle porte dati, entrambe le USB 3.0 sono molto veloci. In abbinamento ad SSD USB 3.0 già provati si attestano su una velocità media di trasferimento di 400/450 MB/s raggiungendo anche picchi di 500 MB/s. Questa velocità però sia che si colleghino due unità, che una, non varia. In altre parole sia che si trasferisca verso una sola unità, sia che lo si faccia in contemporanea su entrambe, la velocità complessiva resta invariata.

Quanto agli slot per SD Card e microSD, come anticipato supportano il solo formato UHS-I, provati con la SD Card Toshiba Exceria Pro N101 e la micro SD Toshiba Exceria Pro M501, le velocità si trasferimento si sono attestate sugli 80 MB/s di media.

Fin qui tutto bene e parecchio apprezzabile, l’unico aspetto sul quale porre un po’ più di attenzione è rappresentato dalle temperature. Inateck SC01006 (modello con scocca in alluminio) riesce a gestire egregiamente anche le situazioni di stress elevato: alimentazione, video HDMI e trasferimento contemporaneo su entrambe le porte USB 3.0. Inateck HB9003 invece con un uso medio, alimentazione ed HDMI, inizia a scaldare, per raggiungere temperature davvero elevate in situazioni di stress come quelle appena riportate.

Com’è abbastanza ovvio che sia, il beneficio dell’involucro in alluminio dell’Inateck SC01006 risiede nella sua possibilità di migliore dissipazione del calore; la stessa caratteristica inoltre conferisce un senso di maggiore robustezza ed affidabilità al prodotto.

Dal momento che la sostanziale differenza tra i due prodotti risiede nel materiale di rivestimento ed il loro prezzo è identico, il suggerimento è quello di propendere per Inateck SC01006. Quest’ultimo ha sì una porta USB-C in meno, ma, per un uso che avvenga con una tranquillità superiore, è sicuramente suggeribile.

Benché la nostra prova sia stata condotta con un portatile Apple con sistema operativo macOS, entrambi gli adattatori sono compatibili anche con PC Windows.

Ulteriori informazioni su Inateck SC01006 e Inateck HB9003 sono disponibili alle rispettive pagine del sito web Inateck.
Inateck SC01006 e Inateck HB9003 sono in vendita su Amazon al prezzo di 69,99 €.

Valuta questo articolo

Post suggeriti
Contattaci

Inviaci un'email e ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Pitaka MagMount MagCase supporto auto ricarica wireless Qi nerdvanaNAS Buffalo TS3210DN nerdvana

Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto previsto dal provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".